Promuoviamo la cultura, consigliando 2 belle letture curate dal nostro amico Enrico De Luca

Le copertine di due libri curati da Enrico De Luca
Le copertine di due libri curati da Enrico De Luca

A Christmas Carol, inaugurale racconto natalizio, conserva intatto ancora oggi il suo potere di commuovere e di additare all’umanità un esempio di fratellanza e un cammino di speranza. A Scrooge, vecchio e insensibile usuraio, poco importa del Natale e del bene che potrebbe fare agli altri, da Fred, suo unico nipote, a Bob Cratchit, suo misero e sfruttato impiegato. Ma proprio la notte di Natale gli appare lo spettro del defunto socio in affari, Jacob Marley, il quale, dopo averlo aspramente rimproverato per la sua riprovevole condotta, gli preannuncia la visita di tre fantasmi. Essi gli permetteranno di viaggiare nel Natale passato, presente e futuro e di osservare il suo sé stesso com’era un tempo non molto lontano, come fosse profondamente cambiato e a cosa sarebbe andato incontro. Scrooge, provato e colpito da questo viaggio psichico, riesce a comprendere una verità insospettata: solo l’amore può dare un significato alla vita di ogni essere umano.

«Mi chiedo se per caso hai letto i Racconti di Natale di Dickens. […] Io ne ho letti due, e ho pianto come un bambino, ho fatto uno sforzo incredibile per smettere. Quanto è vero Dio, sono meravigliosi, e mi sento così bene dopo averli letti. Voglio uscire a far del bene a qualcuno […]. Oh, come è bello che un uomo abbia potuto scrivere libri come questi riempiendo di compassione il cuore delle persone!». Così si esprimeva Robert Luis Stevenson, autore dell’Isola del Tesoro, riferendosi ad una delle opere più celebri e lette di Dickens, A Christmas Carol, che risulta essere indubbiamente un piccolo grande libro al fascino del quale è difficile sottrarsi e che è offerto ai lettori moderni col titolo originale in una integrale e commentata edizione a cura di Enrico De Luca.

Anne di Tetti Verdi (Anne of Green Gables), la cui protagonista è stata definita da Mark Twain «la più cara e la più toccante e adorabile ragazzina dall’immortale Alice», non solo riscosse un successo planetario poco dopo la sua pubblicazione nel 1908, ma continua ancora oggi ad appassionare schiere di lettori e a ispirare trasposizioni televisive e cinematografiche (da questo romanzo sono tratti l’anime Anna dai capelli rossi e la serie tv Chiamatemi Anna). La presente edizione del romanzo, curata da Enrico De Luca, propone una traduzione integrale e annotata dell’inaugurale romanzo della saga di Anne – composta in totale da undici titoli che coprono quasi l’intera vita della protagonista –che tributò un’immediata quanto duratura fama alla sua creatrice, la canadese Lucy Maud Montgomery.

Enrico De Luca: lavora presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria e si occupa di filologia e metrica sia in àmbito letterario che musicale. Ha collaborato con varie case editrici, fra le quali l’Istituto della Enciclopedia Italiana (Treccani), Cesati, Unicopli, Cleup, Esedra, ecc. Dirige la collana I Classici Ritrovati (Caravaggio Editore), nella quale ha curato le edizioni integrali e commentate di testi di Dickens, Webster, De Amicis, L.M. Montgomery, Jerome; con ABeditore ha curato un’edizione di due racconti di M.R. James illustrati da Miriam Tritto e con Lettere Animate ha pubblicato le edizioni integrali e annotate di Anne di Tetti Verdi, Anne di Avonlea e Cronache di Avonlea di L. M. Montgomery.